Archivio

Archivio di  Ottobre, 2010

HELP!: CHE CONCERTO A MESSINA….

Città: Messina. Luogo: la Fiera. Occasione:l’Happening dei giovani, che ruotava attorno all’Esperienza come antidoto alla confusione. Città particolare, giornate di sole stupendo, gente caldissima, tanti giovanissimi (e pure molti pensionati….). Qui Massimo, Beppe e i loro tanti amici hanno messo in piedi una festa bella e intensissima, con due notevoli serate di musica: la prima […]

16 OTTOBRE: ROCK E FELICITA’ A MESSINA

Un bel gruppo di amici di Messina ha messo in piedi per questo week end una festa dei giovani. Titolo della sarabanda è LA VITTORIA SULLA CONFUSIONE E’ UN’ESPERIENZA. Una cosetta impegnativa, tra dialoghi, cene e tanta musica.
Gli organizzatori, bontà loro, hanno voluto anche il Waltergatti alla serata di SABATO 16, dove - in […]

19 OTTOBRE: MASSIMO PRIVIERO IN LIVE-CHAT

( Eventi )

Si avvicina la serata da non perdere: il buon Massimo Priviero sarà protagonista di un concertone il 20 novembre a Milano (all’Auditorium). Buon rock, parole non a vanvera, sentimento e anima.
Ma c’è una piccola “marcia di avvicinamento” allo show: MARTEDì 19 OTTOBRE Massimo sarà on line in chat su IL SUSSIDIARIO a partire dalle […]

JOHN WATERS: LA FELICITA’ NON HA PIU’ POSTO NELLA CULTURA ROCK

Per anni è stato uno dei critici musicali più noti del mondo delle sette note, poi ha spento il suo stereo e si è occupato d’altro, dedicandosi (come lui stesso ha più volte ricordato) alla realtà e non alle sue interpretazioni. John Waters, irlandese di 56 anni, penna d’oro di Hot Press (la bibbia rock […]

GENOVA: ECCO I SIGNORI DEL BLUES “MADE IN ITALY”

Cerco di immaginarmi lo stesso concerto all’estero, in Inghilterra ad esempio, dove a lettere cubitali sarebbero apparsi sui muri manifesti del tipo “Count Basie Basement Club, Very Special Blues Night, Guitar & Harmonic Legends” ed il giorno dopo grandi recensioni sui giornali. Invece siamo in Italia, poca pubblicità, poca attenzione alla musica di qualità, ancora […]

ADDIO SOLOMON

Solomon Burke ha deciso di salutarci all’aeroporto di Amsterdam, bizzaro modo di oltrepassare, proprio stando nel luogo dove si parte, dove si trasmigra, dove ci si invola. Ci ha lasciato canzoni stupende (Everybody needs somebody e Proud Mary), una storia iniziata negli anni d’oro della Stax, quano era uno dei giovani vocalist che affiancavano Otis […]