Archivio

Archivio di  Giugno, 2009

NEW TROLLS: UNA MINIERA

Un ingresso di chitarra acustica. Un intro perfetto: sembra musica Made in America. E poi la voce, il canto: “Le case le pietre/ e il carbone dipingeva di nero il mondo/ Il sole nasceva/ ma io non lo vedevo mai laggiù nel buio”. Non è un film. E non è nemmeno una canzone d’oltreoceano o […]

MA CHI ERA IN REALTA’ MICHAEL?

Michael è un bambino prodigio. Michael ha venduto milioni di dischi. Michael si è rifatto la faccia e la pelle. Michael ha avuto dei figli da un matrimonio “insolito”. Michael vive in clausura. Michael accusato di pedofilia. Michael che promette il nuovo tour. Michael muore di infarto.
Era il re del pop. Forse. Non so […]

MICHEL PETRUCCIANI & N-HØP

Questa non è la recensione ad un bellissimo disco ma l’omaggio ad una coppia di jazzisti eccezionali, purtroppo non più fra noi. Stiamo parlando di Michel Petrucciani e Niels-Henning Ørsted Pedersen, scomparsi improvvisamente e giovanissimi (37 anni il primo e 58 il secondo) lasciando un impronta indelebile nella musica jazz ed una produzione importante quantitativamente […]

DEMETRIO STRATOS, UNA VOCE ALLA RICERCA DI….

 Cosa cercava Demetrio Stratos? Cosa inseguiva nei dieci anni della sua “carriera musicale”? Ragazzino ortodosso cresciuto ad Alessandria d’Egitto in una famiglia greca, Demetrio è cresciuto tra riti bizantini e musicalità arabe. Poi, passando per gli anni scolastici vissuti a Cipro, arriva a Milano, si innamora del beat e del rock’n’roll, entra nel “giro” di […]

IVAN DELLA MEA, LA CANZONE POLITICA E LA SPERANZA DELUSA

 
Per avere una pur vaga percezione di chi sia stato e di cosa abbia fatto Ivan della Mea (scomparso alcuni giorni fa) bisogna far lo sforzo di tornare agli anni della canzone politica, immergersi nel contesto ideologico dell’Italia a partire dalla metà degli anni ’60 e osservare senza preconcetti quello che la cultura socialista, comunista, […]